Il Comune>Dicembre

Donati da Banca Interprovinciale cinque computer alle scuole di Serramazzoni

Saranno destinati agli studenti disabili dell'Istituto Comprensivo

Sono stati consegnati lunedì 22 dicembre i cinque computer donati da Banca Interprovinciale all'Istituto Comprensivo di Serramazzoni, per sostenere le attività di laboratorio rivolte ai bambini diversamente abili, in riferimento a quanto segnalato e rilevato dal Gruppi di Lavoro per l'Handicap della scuola stessa. Due pc sono stati assegnati alla Scuola Primaria di San Dalmazio "G. Pascoli", a disposizione dei bambini disabili sia della primaria sia della scuola dell'infanzia, essendo i due plessi comunicanti tra loro. Altri due sono stati assegnati alla Scuola Secondaria “Cavani”: uno nella classe 2a A e uno nell'aula di recupero, e uno alla Scuola Primaria di Serramazzoni "L. Casolari", nell'aula adibita al sostegno. Alla consegna erano presenti per l'amministrazione Comunale di Serramazzoni, il Vicesindaco Fabio Merciadri e l'Assessore alle scuola Paola Forni, mentre per l'Istituto Comprensivo era presente Valentina Bortolani, referente per i bambini disabili, che rappresentava il dirigente scolastico Assunta Diener. Per Banca Interprovinciale, invece, c'era Gian Luca Galli, direttore della filiale Modena 2.

“E' stato del tutto naturale - commenta l'Assessore Paolo Forni - al momento della richiesta, giunta dalla responsabile scolastica per i bambini con disabilità, di poter ottenere alcuni computer, dirottare questa donazione di Banca Interprovinciale verso di loro. Teniamo conto che gli ausili come tavoli, sedie speciali, pc, e programmi specifici sono molto costosi, mentre i finanziamenti statali per i bambini disabili sono irrisori. Pensiamo che sia  nostro dovere ,come del resto si cerca di fare per tutta la popolazione scolastica, aiutare questi bambini e le loro insegnanti a svolgere al meglio il loro lavoro e dotarli dei mezzi per poter rendere al massimo delle loro potenzialità, qualunque essa sia”.

Proprietà dell'articolo
creato:mercoledì 24 dicembre 2014
modificato:mercoledì 24 dicembre 2014