Il Comune>Marzo

Il Sindaco e la giunta di Serramazzoni hanno incontrato gli alunni delle scuole nell'ambito del concorso a loro dedicato

Con “Se fossi Sindaco” si vuole promuovere la partecipazione attiva dei giovani alla vita amministrativa del Comune

Sono stati incontri proficui, a tratti divertenti, ma sempre interessanti, quelli che il Sindaco di Serramazzoni e la giunta municipale hanno avuto lunedì e martedì scorsi, 16 e 17 marzo, con gli alunni delle scuole elementari e medie del centro e delle frazioni, che stanno partecipando al concorso “Se fossi Sindaco”, indetto dall'Amministrazione comunale per promuovere la partecipazione attiva dei giovani alla vita e alle scelte di governo dell'ente. Durante gli incontri, vere e proprie lezioni di educazione civica, Sindaco e componenti della giunta hanno spiegato i compiti che ognuno di loro ha all'interno dell'amministrazione, ascoltato le richieste degli studenti e sottolineato come occorra il lavoro comune di tutti per raggiungere l'obiettivo di avere una collettività responsabile, solidale e attenta ai bisogni degli altri e alla tutela del territorio sul quale vive. “E' importante che conosciate i ruoli e le competenze dell'Amministrazione - ha detto il Sindaco Rubbiani -. In questo modo potrete crescere e diventare buoni cittadini, rispettosi dell'ambiente che vi ospita, senza chiudervi in voi stessi, ma consapevoli che con il contributo di tutti la nostra comunità può evolversi e lasciare alle future generazioni una Serramazzoni vitale e vivibile”.

Il concorso “Se fossi Sindaco”, riservato agli studenti delle scuole elementari, medie e dello Ial Scuola Alberghiera e del quale si occupa l'assessorato alle politiche giovanili, scadrà il prossimo 30 marzo e prevede la realizzazione di un disegno o di un testo, a seconda delle età dei partecipanti, che contenga proposte e suggerimenti rivolti alle scelte  amministrative. I vincitori diventeranno così “Sindaco per un giorno” e seguiranno da vicino il lavoro degli amministratori, rendendosi conto di persona dei lati positivi e delle difficoltà che caratterizzano l'attività istituzionale quotidiana. Gli elaborati dovranno pervenire, consegnati a mano presso l'ufficio protocollo del Comune di Serramazzoni, entro le 12 del prossimo 30 marzo. Saranno poi giudicati da una giuria composta dal Sindaco dalla giunta e da rappresentanti della stampa locale

Proprietà dell'articolo
creato:giovedì 19 marzo 2015
modificato:giovedì 19 marzo 2015