Procedimento COSAP

TITOLO PROCEDIMENTO

 

SCHEDA INFORMATIVA

C.O.S.A.P.- Canone occupazione spazi ed aree pubbliche.

Descrizione

procedimento

E’ il canone dovuto per le occupazioni di qualsiasi natura,

effettuate anche senza titolo, di strade, aree e relativi spazi soprastanti e sottostanti appartenenti al demanio e patrimonio indisponibile del comune, delle aree mercatali, attrezzate o meno e delle aree private qualora sulle stesse si sia realizzata nei modi di legge, una servitù di pubblico

passaggio.

Le occupazioni, si suddividono in permanenti e temporanee:

a) sono permanenti le occupazioni di carattere stabile, effettuate a seguito di rilascio di un atto

di concessione, aventi, comunque, durata non inferiore all’anno che comportino o meno

l’esistenza di manufatti o impianti;

b) sono temporanee le occupazioni di durata inferiore all’anno.

Modalità di richiesta

Chiunque intende occupare, nel territorio comunale, anche temporaneamente, suolo pubblico , deve produrre apposita domanda al Comune ed ottenere regolare concessione.

La domanda e la concessione di cui al comma precedente rientrano nell’ambito di applicazione delle previsioni di cui agli articoli 1 e 27-ter della tabella B del D.P.R. n. 642/1972,

disciplinante l’imposta di bollo.

 

Modalità di erogazione

Gli uffici comunali competenti, accertata la sussistenza delle condizioni richieste, rilasciano  l’atto di concessione ad occupare i luoghi per i quali è stata presentata la domanda

previo pagamento del canone dovuto.

Il rilascio delle concessioni non onerose spetta al responsabile del servizio competente in materia.

 

Termine del procedimento

Salvo quanto disposto da specifiche norme o regolamenti, la domanda deve essere esaminata nei  termini di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 241.

 

Documentazione da presentare

Istanza con allegato documento di identità del richiedente e 2 marche da bollo da € 16,00. La domanda deve essere corredata da adeguata documentazione tecnica, contenente la quantificazione in metri dello spazio da occupare, grafici, disegni, fotografie, progetti, calcoli di

stabilità e quanto stabilito da leggi e regolamenti.

 

Normativa di riferimento

 

La disciplina del canone per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche, (C.O.S.A.P.), è contenuta nell’art. 63 del D.Lgs. 15 dicembre 1997, n. 446.

Regolamenti comunali C.O.S.A.P.:

-Delibera  C.C. n.21 del 28/03/2019 (valido da 01/01/2019 a 31/12/2019)

-Delibera  C.C. n.18 del 28/03/2020 (valido da 01/01/2020)

Aliquote C.O.S.A.P annualmente deliberate dalla Giunta Comunale:

D.G. nr. 149 del 22.12.2018;

D.G: nr.137 del 20.12.2019;

           

DOVE RIVOLGERSI

 

Sede

Municipio

Ufficio

Tributi – Entrate

Indirizzo

Piazza T. Tasso 7 – Serramazzoni

Orari

lunedì – mercoledì – sabato dalle 8,30 alle 12,30

Telefono

0536/952199 int. 151  

fax

0536/954665

Email

ufficio.tributi@comune.serramazzoni.mo.it nadia.tebaldi comune.serramazzoni.mo.it

RESPONSABILI

 

Servizio

ECONOMICO-FINANZIARIO-TRIBUTI LOCALI-RISORSE UMANE - SCUOLA

Responsabile del Servizio

Dott.ssa Cristina Montanari

Responsabile del procedimento

Dott.ssa Cristina Montanari

Responsabile in caso di inerzia della struttura

Segretario Comunale

Proprietà dell'articolo
creato:sabato 18 aprile 2020
modificato:giovedì 23 aprile 2020