procedimento ravvedimento operoso

COMUNE DI SERRAMAZZONI

   
   

TITOLO PROCEDIMENTO

RAVVEDIMENTO OPEROSO

   
   

SCHEDA INFORMATIVA

 
   

Descrizione procedimento

Con il ravvedimento operoso è possibile regolarizzare versamenti di imposte omessi o insufficienti e altre irregolarità fiscali,  beneficiando della riduzione delle sanzioni

   

Modalità di presentazione

Al calcolo del ravvedimento operoso provvede spontaneamente il contribuente. La regolarizzazione avviene pagando il tributo originario ( o la differenza ),  le sanzioni e gli interessi   moratori al tasso d'interesse legale calcolati a giorni. La comunicazione di ravvedimento deve essere presentata all'Ufficio Protocollo del Comune utilizzando la modulistica predisposta reperibile presso il Servizio Tributi, e sul sito Internet. Si può provvedere altresì presentando direttamente la ricevuta del pagamento.

   

Scadenza

* entro il termine di presentazione della dichiarazione relativa all'anno nel corso del quale la violazione è stata commessa.
* entro un anno dall'omissione o dall'errore, quando non è prevista dichiarazione periodica.

   

Determinazione della sanzione

dal 1° gennaio 2016 si può usufruire:

* del cd " ravvedimento Sprint "  - sanzione ridotta pari a 0,1% per ogni giorno di ritardo, a condizione che il versamento sia eseguito entro 14 giorni dall'omissione.
*del cd " ravvedimento breve "   -  sanzione  dell'  1,50%  ( pari ad 1/10 del minimo ) se la regolarizzazione avviene entro 30 gg. dalla commissione della violazione.
*del cd " ravvedimento intermedio " - sanzione dell' 1,67 %  ( pari ad 1/9 del minimo ) se la regolarizzazione avviene entro 90 gg.  dalla  commissione della violazione.
*del  cd " ravvedimento lungo " -  sanzione del 3,75%  ( pari ad 1/8 della sanzione base ) se la regolarizzazione avviene oltre 90 gg. dalla commissione della violazione, ma entro  la scadenza succitata;
* omessa dichiarazione e omesso versamento sanati entro 30 giorni dal termine previsto per la presentazione della dichiarazione relativa all'anno di omissione del versamento -  sanzione del 5% (pari ad 1/10 del 50%) ;                                                                                  * omessa dichiarazione e omesso versamento sanati entro 90 giorni dal termine previsto per la presentazione della dichiarazione relativa all'anno di omissione del versamento -  sanzione del 10% (pari ad 1/10 del 100%) ;
* omessa dichiarazione, in presenza di versamenti regolarmente effettuati, sanata entro30/90 giorni dal termine previsto - sanzione del 5% per ritardi nei 30 giorni o del 10% per ritardi non superiori a 90 giorni da calcolarsi sull'importo minimo della sanzione, ovvero 51 euro e quindi 2,5 o 5 euro;
* infedele dichiarazione sanata con dichiarazione rettificativa  entro 90 giorni  dal termine per la presentazione della dichiarazione  - sanzione del 5,55% (pari a 1/9 del 50%) del maggior tributo scaturito dalla rettifica;
* infedele dichiarazione sanata con dichiarazione rettificativa presentata entro il termine di un anno dalla data di presentazione della dichiarazione  - sanzione del 6,25% (pari a 1/8 del 50%) del maggior tributo scaturito dalla rettifica.

 

 

 

   

Documentazione da presentare

La dichiarazione di ravvedimento operoso o  copia della ricevuta del versamento.

   

Normativa di riferimento generale

art. 13 D.Lgs n. 472 del 18/12/1997  - artt. 15 e 16 del D.Lgs n. 158 /2015 

   

DOVE RIVOLGERSI

 

 

 

Ufficio

Servizio Tributi Locali

   

Indirizzo

Piazza T. Tasso 7

   

Orari

lunedì - mercoledì - sabato 8.30-12,30

   

Telefono

0536-952199 int. 247 e 122

   

Fax

0536-954665

   

Email

ufficio.tributi@comune.serramazzoni.mo.it

 

  

   

RESPONSABILI

 
   

Servizio

Servizio Tributi Locali

 

 

Responsabile del servizio

Zanichelli Gianna

 

 

Proprietà dell'articolo
creato:lunedì 30 settembre 2013
modificato:giovedì 2 febbraio 2017