Il Comune>Sociali

AFFIDO FAMILIARE - RACCOLTA DISPONIBILITA'

TITOLO PROCEDIMENTO

AFFIDO FAMILIARE

SCHEDA INFORMATIVA

 

Ufficio

Servizi Sociali

Descrizione

L'affido è finalizzato all'accoglienza temporanea nella propria famiglia di uno o più minori privi di un idoneo ambiente familiare.
La durata è limitata nel tempo e persegue l'obiettivo del reinserimento del minore nella propria famiglia, qualora vengano superate le condizioni di difficoltà che hanno determinato l'allontanamento.

Modalità richiesta

Possono dichiararsi disponibili all'affido sia famiglie sia persone singole. Chi è interessato ad avviare una procedura di affido deve rivolgersi direttamente all'Assistente Sociale.

Modalità erogazione

La procedura viene avviata a conclusione dell'istruttoria prevista dalle normative vigenti.

Costi a carico del cittadino

Nessuno

Scadenze

Nessuna

Requisiti

Essere residenti nel Comune di Serramazzoni e possedere i requisiti previsti dalla legge.

Documenti da presentare

La documentazione verrà richiesta dall'Assistente Sociale.

Tempi di risposta

Immediati

Normativa comunale

Deliberazioni annuali relative alla programmazione dei servizi Socio-Sanitari Distrettuali

Normativa generale

Legge 328/2000; Legge Reg.le n.2/2003; L. 184/1983; L. 149/2001

Note

 

DOVE RIVOLGERSI

 

Sede

 

Ufficio

Servizi Sociali

Indirizzo

Piazza T. Tasso, n. 7 Sede Municipale. Piano terra

Orari

Mercoledì e Sabato dalle 8,30 alle 12,30.

Telefono

0536 952199 int. 109

fax

0536 954665

Email

ufficio.operatorisociali@comune.serramazzoni.mo.it

RESPONSABILI

 

Servizio

Servizi Sociali

Responsabile del procedimento

Assistente Sociale

Tel. 0536 952199 int. 110

Email: ufficio.operatorisociali@comune.serramazzoni.mo.it

Responsabile del Servizio

 

Carla Baranzoni

Tel. 0536 952199 int. 125

Email: servizi.sociali2@comune.serramazzoni.mo.it

Responsabile in caso di inerzia della struttura

Segretario comunale Giovanelli dr. Giampaolo Il potere sostitutivo in caso d'inerzia è esercitato a norma di statuto dal Segretario Generale mediante istanza scritta circostanziata, completa delle indicazioni utili ad individuare il procedimento per il quale si chiede l'intervento sostitutivo.

Proprietà dell'articolo
creato:mercoledì 9 ottobre 2013
modificato:mercoledì 9 ottobre 2013