Il Comune>Sociali

ASSISTENZA DOMICILIARE - AMMISSIONE AL SERVIZIO

TITOLO PROCEDIMENTO

ATTIVAZIONE SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE

SCHEDA INFORMATIVA

 

Ufficio

Servizi sociali

Descrizione

l Servizio di Assistenza Domiciliare (S.A.D.), è lo strumento privilegiato per assistere, presso il domicilio le persone che versano in condizioni di necessità permanente o temporanea. E' gestito da personale appositamente qualificato e garantisce agli utenti (anziani e disabili) le seguenti prestazioni:attività riguardanti la cura dell'igiene e l'alimentazione della persona, attività di mobilizzazione e di recupero funzionale, trasporto e accompagnamento in particolare per visite mediche,consegna pasti a domicilio, prestazioni di segretariato sociale,interventi tendenti a favorire la vita di relazione, la mobilità, la socializzazione, consulenza alla famiglia per migliorare il benessere psicofisico dell'utente, all'interno ed all'esterno del contesto familiare.

Modalità richiesta

Appuntamento con l'assistente sociale.

Modalità erogazione

La valutazione dell'assistente sociale avviene dopo la presa in carico e l'effettuazione della visita domiciliare. L’Assistente Sociale valuta la gravità della situazione dell'utente e dispone l'attivazione del servizio.

Costi a carico del cittadino

All'utente, o ai famigliari obbligati a norma di Legge, è richiesto un contributo a parziale copertura del costo del servizio, proporzionale al reddito percepito, alla durata e alla frequenza degli interventi.

Scadenze

Nessuna.

Requisiti

Residenza nel territorio comunale o che pur non essendo residenti, temporaneamente dimorano nel territorio comunale. In particolare: anziani; adulti portatori di disabilità, che presentano o una minorazione fisica, psichica o sensoriale, temporanea, stabilizzata o progressiva, che è causa di difficoltà nella vita quotidiana tale da determinare una situazione di svantaggio sociale, isolamento e grave marginalità; famiglie con minori in situazioni di disagio sociale, che abbisognano temporaneamente di un sostegno e un supporto nello svolgimento delle funzioni di cura.

Documenti da presentare

Documentazione sanitaria e reddituale dell’utente.

Tempi di risposta

Massimo 30 gg.

Normativa comunale

Regolamento comunale vigente approvato con Delibera di C.C. n. 12/1996

Normativa generale

L. 328/2000    L.104/92 L.R. 2/2003 L.R. 20/2005 DGR 1206/2007 DGR 514/2009.

Note

 

DOVE RIVOLGERSI

 

Sede

 

Ufficio

Servizi Sociali

Indirizzo

Piazza T. Tasso, n. 7 Sede Municipale. Piano terra

Orari

Mercoledì e Sabato dalle 8,30 alle 12,30.

Telefono

0536 952199 int. 109

fax

0536 954665

Email

ufficio.operatorisociali@comune.serramazzoni.mo.it

RESPONSABILI

 

Servizio

Servizi Sociali

Responsabile del procedimento

Graziana Lorenzi

Tel. 0536 952199 int. 109

Email: ufficio.operatorisociali@comune.serramazzoni.mo.it

Responsabile del Servizio

 

Carla Baranzoni

Tel. 0536 952199 int. 125

Email: servizi.sociali2@comune.serramazzoni.mo.it

Responsabile in caso di inerzia della struttura

Segretario comunale Giovanelli dr. Giampaolo Il potere sostitutivo in caso d'inerzia è esercitato a norma di statuto dal Segretario Generale mediante istanza scritta circostanziata, completa delle indicazioni utili ad individuare il procedimento per il quale si chiede l'intervento sostitutivo.

Proprietà dell'articolo
creato:mercoledì 9 ottobre 2013
modificato:mercoledì 9 ottobre 2013