Il Comune>Sociali

CONTRIBUTI PER PERSONE DISABILI PER L'ADATTAMENTO DELL'AMBIENTE DOMESTICO E AUTOVEICOLI

TITOLO PROCEDIMENTO

Provvedimenti per la vita autonoma e l'integrazione delle persone disabili (Contributi per acquisto ausili e autoveicoli)

SCHEDA INFORMATIVA

 

Ufficio

Servizi sociali

Descrizione

Si tratta di un contributo Regionale erogato dal Comune per spese già sostenute (non si accettano preventivi), riguardanti l'acquisto o l'adattamento di autoveicoli o ausili ed attrezzature per l'ambiente domestico in cui vivono le persone con disabilità.

Modalità richiesta

La richiesta deve essere presentata all'Assistente Sociale utilizzando l'apposita modulistica Regionale disponibile presso il servizio.

Modalità erogazione

Le domande pervenute e ritenute ammissibili verranno inserite in apposita graduatoria di ambito distrettuale e soddisfatte in base alle risorse disponibili annualmente.

Costi a carico del cittadino

Nessuna.

Scadenze

Nessuna.

Requisiti

Residenza nel territorio comunale.

Documenti da presentare

Certificazione L.104/92 art.3 comma 3
Copia della documentazione della spesa già effettuata (fattura o ricevuta fiscale)  Certif. ISEE.  Eventuale altra documentazione richiesta dal servizio

Tempi di risposta

Massimo 90 gg.

Normativa comunale

 

Normativa generale

Legge 328/2000; Legge Regionale n.2/2003; Legge Regionale 29/97 Artt.9 e 10;

Note

 

DOVE RIVOLGERSI

 

Sede

 

Ufficio

Servizi Sociali

Indirizzo

Piazza T. Tasso, n. 7 Sede Municipale. Piano terra

Orari

Mercoledì e Sabato dalle 8,30 alle 12,30.

Telefono

0536 952199 int. 109

fax

0536 954665

Email

ufficio.operatorisociali@comune.serramazzoni.mo.it

RESPONSABILI

 

Servizio

Servizi Sociali

Responsabile del procedimento

Graziana Lorenzi

Tel. 0536 952199 int. 109

Email: ufficio.operatorisociali@comune.serramazzoni.mo.it

Responsabile del Servizio

 

Carla Baranzoni

Tel. 0536 952199 int. 125

Email: servizi.sociali2@comune.serramazzoni.mo.it

Responsabile in caso di inerzia della struttura

Segretario comunale Giovanelli dr. Giampaolo Il potere sostitutivo in caso d'inerzia è esercitato a norma di statuto dal Segretario Generale mediante istanza scritta circostanziata, completa delle indicazioni utili ad individuare il procedimento per il quale si chiede l'intervento sostitutivo.

Proprietà dell'articolo
creato:mercoledì 9 ottobre 2013
modificato:mercoledì 9 ottobre 2013