Torre della Bastiglia

Opera duecentesca di avvistamento e d'appoggio al Castello di Monfestino.

Simbolo del comune di Serramazzoni la Torre della Bastiglia faceva parte di un fortilizio del XIII secolo eretto a scopo di avvistamento e di appoggio al castello di Monfestino. La torre segnò per molto tempo il valore strategico di Ligorzano, soprattutto dall’ XI al XIII secolo. Nei pressi della torre alcuni edifici residenziali presentano portali in sasso scolpito con architravi lavorati di buona fattura e con incisa la data 1578.
Più in basso, lungo la Via Giardini, si può bere l’acqua freschissima della conosciutissima Fontanina, meta ambita di ogni ciclista e anche dello scrittore Alfredo Panzini che lì si fermò a dissetarsi per poi riprendere con la bicicletta la strada verso l’Abetone.














La Mappa


vai alla mappa

Proprietà dell'articolo
creato:lunedì 13 marzo 2017
modificato:lunedì 13 marzo 2017